• Abano Montegrotto Terme

    • Abano Terme località Termale nell’area Euganea, vanta il primato della più importante citta termale del mondo. La sua potenzialità ricettiva è data dal notevole numero di alberghi attrezzati e all’avanguardia per i trattamenti termali gestiti in autonomia. In tutta l’area Euganea, che si estende per circa 23 Km², sono presenti oltre 130 stabilimenti e circa 220 piscine termali e una capacità ricettiva di oltre 13.000 ospiti, per questo le Terme Euganee è una realtà sempre più importante e apprezzata a livello europeo.

      La distinzione tra le stazioni termali italiane e Abano Terme, consiste nella presenza dei reparti curativi all’interno di ogni hotel, rendendo per l’ospite i vari trattamenti nonché il  trattamento fango terapico assai più agevole e confortevole rispetto ad avere, solo un unico centro termale per tutta l’area.

      Per l’ospite è certamente interessate anche l’aspetto storico-monumentale tra le quali le più importanti testimonianze sono proprio le terme di Aponus, il colle di Montirone.

      Un elemento che caratterizza il territorio aponese è proprio la presenza di sorgenti termominerali di assai antica rilevanza. Solo negli anni 60 da studiosi dell’università di Padova si è potuto fare luce su questo “misterioso” fenomeno, che si realizza attraverso un circuito geotermico della durata di 50 anni circa. Il lungo percorso inizia dalle Piccole Dolomiti dove l’acqua fredda delle zona di ricarica naturale (piovana), attraversano un articolato percorso roccioso nel sottosuolo fino a 4000 metri di profondità, confluisce nel bacino euganeo che, per sua conformazione geologica permette quindi la risalita naturale in superfice, permettendo alle acque di acquisire le tipiche proprietà termali uniche al mondo per la loro peculiarità.

      Le origini delle cure termali risalgono all’VIII secolo a.C., gli antichi abitanti della zona, si recavano al vicino lago Sacro per compiere riti legati al recupero della salute. Ritrovamenti archeologici attestano sul colle Montirone di Abano, la presenza di un tempio dedicato al dio Apono e nei sui pressi un emporium di vasi e recipienti che, con molta probabilità i visitatori utilizzavano per bere l’acqua terapeutica. Sono stati infatti rinvenuti, da scavi in loco, dei raffinati esemplari di vasi di tipo Aco e rhyta che testimoniano la presenza di un’utenza raffinata e in grado di apprezzare elementi di gusto ellenistico e celtico. La frequentazione alle terme è documentata fino a tutto il V secolo d.C.

  • Via Monteortone 19
    35031 Abano Terme - Padova (PD)

  • Via Monteortone 31
    35031 Abano Terme - Padova (PD)

  • Viale delle Terme 67
    35031 Abano Terme - Padova (PD)

  • Viale Stazione 25
    35036 Montegrotto Terme - Padova (PD)

  • Via Marzia 34
    35031 Abano Terme - Padova (PD)

  • Via dei Colli 5
    35036 Montegrotto Terme - Padova (PD)

  • Via Marzia 2
    35031 Abano Terme - Padova (PD)

  • Via Stazione 12/A
    35036 Montegrotto Terme - Padova (PD)