• threading

      Threading

      Con l’arrivo della primavera, il problema dei peli superflui è logicamente molto più sentito. Il threading è una delle tecniche di depilazione del corpo più antiche; si pensa che le sue origini siano turche, ma questa tecnica è tuttora molto comune nel Medio Oriente e in India. Grazie al crescente interesse per l’Oriente, questa tecnica di depilazione con un filo si è diffusa anche in Occidente;


      è molto difficile, in quanto normalmente ci vogliono mesi per impararla bene. Essa consiste nel rimuovere i peli superflui con un filo di cotone; per farlo, l’estetista tiene un capo del filo tra i denti e l’altro nella mano sinistra. Il filo di cotone arrotolato su se stesso quindi “intrappola” il pelo superfluo e lo strappa alla radice. Come specificato prima, l’estetista deve essere davvero esperta, in quanto se non lo è non solo causa molto dolore alla cliente, ma causa anche rossori; se avviene su una pelle acneica, può causare microtraumi. Questa tecnica funziona bene specialmente sul viso, specialmente per depilare le sopracciglia, mentre non è adatta a parti del corpo come le ginocchia o l’inguine. Il threading è perfettamente naturale, non causa peli incarniti ed è veloce.