• bagno-al-monoi

      Bagno al monoi

      Il bagno all’olio di monoi è l’ideale per idratare la pelle dopo una lunga giornata in spiaggia, oppure per nutrirla se è molto secca o in presenza di smagliature; quest’olio è infatti molto noto anche per le sue qualità elasticizzanti. L’olio di monoi è molto profumato, essendo preparato con polpa di cocco essiccata e fiori di tiarè; essi sono ideali anche per sognare un po’ i mari del Sud nella vasca da bagno di casa.


      Il bagno al monoi può avvenire un due modi; si aggiunge qualche goccia all’acqua tiepida del bagno e ci si immerge per un quarto d’ora circa. L’acqua non dev’essere mai calda, sia per non seccare troppo la pelle, che per salvaguardare il sistema circolatorio, limitando così il rischio di capillari rotti o vene varicose. Se la pelle è molto secca o afflitta dalle smagliature, si può provare questa “cura d’urto”: ci si cosparge completamente il corpo di olio di monoi e ci si immerge in una vasca d’acqua tiepida. Oltre a mantenere freschi, l’acqua tiepida non secca troppo la pelle, che può assorbire completamente i principi attivi dell’olio di monoi.