• ortica

      Ortica

      L’ortica è una pianta nota per le sue qualità purificanti, ricostituenti, diuretiche, depurative, anti-infiammatorie, anti-reumatiche, anti-forfora, vaso-costrittrici, emostatiche, tonificanti, alcalinizzanti, galattogene, emollienti, anti-diabetiche, astringenti, anti-flogistiche; un vero e proprio “classico” dell’erboristeria, nota fin dal Medioevo per le sue virtù officinali. Durante quest’epoca, le fibre di questa pianta venivano filate, costituendo un’ottima alternativa alla canapa e al lino; più tardi i tessuti a base di fibre di ortica costituirono una valida alternativa al cotone.


      Le ortiche vengono utilizzate sotto forma di decotto per risciacquare i capelli affetti da forfora, per curare flussi mestruali troppo abbondanti, per contrastare l’anemia, nelle convalescenze, negli stati di denutrizione, inappetenza ed esaurimento, essendo le sue foglie ricchissime di sali minerali.


      Grazie alle sue qualità disintossicanti, l’ortica è utilizzata per curare cistiti, artriti, gotta, renella, calcoli renali, problemi reumatici, iperacidità dell’organismo, colite, dissenteria o colera. Le foglie di ortica sono infatti ricchissime di tannini, fosforo, clorofilla, ferro, calcio, magnesio, silicio, acido folico, tannino, vitamine A,C e K. L’ortica è anche utilizzata in caso di acne, eczemi, caduta dei capelli.


      Altri disturbi curabili grazie all’ortica sono: renella, obesità, vari tipi di enteriti, esaurimento fisico e psichico, tendiniti, bruciature, punture d’insetti, distorsioni, sciatica, emorroidi, gotta, calcoli renali. L’ortica si può trovare sotto forma di decotti, infusi, tinture madri, succo fresco, lozioni, impacchi, pomate, ma si può anche cucinare come una verdura normale, per condire carne, uova, pasta o riso.


      L’ortica si raccoglie coi guanti, poi si fa bollire per neutralizzare le sue capacità urticanti e si sminuzza, proprio come una normale erba aromatica. La radice di ortica è anche utilizzata per ridurre l’ipertrofia prostatica. Se le foglie di ortica vengono bollite, esse aiutano a cicatrizzare le ferite, mentre il succo fresco è un’ottima cura per l’acne e la pelle grassa.