• fiori-di-bach-chestnut-bud

      Fiori di Bach Chestnut Bud

      Il fiore di Bach Chestnut Bud corrisponde al germoglio del castagno, alla Luna, al segno del Sagittario e al blu inchiostro; fa parte dei “19 assistenti”. La frase preferita del tipo Chestnut Bud è “non capisco perché mi succede sempre”. I tipi Chestnut Bud tendono infatti a ripetere sempre gli stessi errori, non facendo mai tesoro delle esperienze negative del passato; sono spesso infantili, “mammoni” e immaturi, tendendo infatti a “fuggire” nel futuro senza aver prima risolto i problemi del passato.
    • chestnut-bud

      Chestnut Bud

      Una persona Chestnut Bud si ammala spesso, affronta la vita svogliatamente, in fretta, distrattamente; ad esempio, non si ricorda se hanno bevuto il tè o il caffè. Un Chestnut Bud manca di spirito di osservazione e di volontà, pensando sempre che di essere sfortunato, ma in realtà sfugge i problemi senza mai risolverli; la cosiddetta “sindrome di Peter Pan” è tipica di Chestnut Bud.



      Questo fiore è anche utilizzato per curare il ritardo mentale, i problemi di apprendimento e la debolezza mentale. Esso cura anche le cefalee, l’ulcera gastrica, l’arteriosclerosi, la dispepsia, la miopia, l’ictus, l’apatia, l’ulcera, il singhiozzo, tic nervosi, sordità, le emorroidi. Questo fiore è l’ideale per l’apprendimento e per potenziare la memoria; per questo motivo è spesso prescritto agli studenti sotto esami.