• fiori-di-bach-gentian

      Fiori di Bach Gentian

      Il fiore di bach Gentian corrisponde alla genziana, che cresce sulle Alpi. Essa corrisponde al colore verde mela, al segno del Toro e al pianeta Giove; fa parte dei “12 guaritori”. Le persone Gentian sono dubbiose, sono state ferite profondamente dalla vita, non credono nelle loro capacità e la loro frase preferita è “Nella vita non c’è nulla di buono”.
    • gentian

      Gentian

      Le persone Gentian sono tristi, depresse, sono abbattute da ogni ostacolo e non ci si fida di nessuno, nemmeno della felicità; si riconoscono per il loro abbigliamento molto modesto e per il loro sguardo spento e infelice.


      Le persone Gentian si sentono sull’orlo del baratro, fanno di “una mosca un elefante”; se hanno un appuntamento sono infastidite dal più piccolo ritardo.



      Un’altra caratteristica delle persone Gentian è il rimuginare in continuazione sui loro pensieri tristi e dubbiosi, mettono tutto in discussione, non credono in nulla, sono scettici, perennemente insoddisfatti, cinici e “nichilisti”. Esse credono di poter dominare tutto con la mente, di analizzare tutto, temono a priori di non farcela e sono anche poco convinti … dei vari metodi di cura, guarendo lentamente e difficilmente.


      La genziana ha proprietà tonificanti per il sistema immunitario e l’apparato digerente; da essa si ricava anche un liquore per curare la mancanza di appetito, il meteorismo, gli spasmi, i crampi, la debolezza in generale. Il fiore di Bach Gentian cura anche i seguenti disturbi fisici: neoplasie, problemi osteo-articolari, ritardi nella guarigione, ipotensione, tremore, vertigini, ossessione di “aver sbagliato tutto”, impotenza sessuale, ipocondria.