• impacco-agli-estratti-di-larice

      Impacco agli estratti di larice

      L’ impacco al larice e alla rosa alpina rivitalizza la pelle e dona sollievo alle articolazioni stanche; la rosa alpina è anche conosciuta per le sue qualità rinfrescanti e tonificanti. Il larice è invece conosciuto in erboristeria per via delle sue virtù diuretiche, cicatrizzanti, rubefacenti; esso è benefico anche in caso di tosse e problemi respiratori, problemi della vista o fenomeni degenerativi.


      Oltre all’olio essenziale, viene anche molto usata la resina del larice, nota anche come “trementina di Venezia”. Dal larice si ricava anche una farina, usata per gli scrub, mentre il balsamo al larice rigenera e riequilibra la pelle. Un’altra virtù del larice, questa volta del suo legno è quella di “schermare” molto bene dall’elettrosmog e di aiutare a rilassarsi; per questo motivo viene utilizzato per arredare le stanze da letto e le saune.