• massaggio-ayurvedico-del-viso

      Massaggio ayurvedico del viso

      Il massaggio ayurvedico del viso è tramandato da secoli di generazione in generazione di donne indiane. Questo massaggio è utilissimo per contrastare le rughe, eliminare le tossine, stimolare la circolazione linfatica e sanguigna. Questo massaggio non è solo benefico per l’estetica, ma anche per la salute, in quanto esso è indicato anche per le cefalee, i dolori del collo e delle spalle.


      ATTIVAZIONE DEI PUNTI VITALI
      Il massaggio attiva infatti vari punti riflessi relativi al cervello e al sistema nervoso in generale. Il massaggio ayurvedico del viso viene solitamente effettuato con olio di germe di grano, mandorle, calendula, jojoba e rosa mosqueta. Essi vengono addizionati dei seguenti oli essenziali, a seconda del tipo di pelle:


      OLI PER I TIPI DI PELLE


      per la pelle normale:   cedro o rosmarino; rosa, maggiorana,
      per le pelli secche:      camomilla e geranio, limone, lavanda, 
      per le pelli grasse:      incenso, finocchio. neroli per la pelle matura.


      IL MASSAGGIO Mukhyabangham
      Il massaggio ayurvedico al viso, chiamato anche “Mukhyabangham”, viene da secoli tramandato di madre in figlia, in quanto esso regala tratti distesi e una pelle visibilmente più giovane. Le manipolazioni di questo massaggio “stirano” le rughe in maniera automatica, rafforzando i muscoli del viso, stimolando allo stesso tempo la circolazione sanguigna e linfatica e l’ossigenazione delle cellule.


      Il massaggio è indicato per combattere cefalee e varianti come da origine psicosomatica essa migliora tramite i meridiani energetici del viso anche lo stato vitale del corpo. Il massaggio ayurvedico sul viso viene effettuato con l’olio di sesamo il quale ha le  proprietà riscaldante e per prevenire la caduta dei capelli e emicrania. L’olio di sesamo caldo è di aiuto anche per l’insonia.