• massaggio-pinda-sweda

      Massaggio Pinda Sweda

      In sanscrito, le parole Pinda Sweda significano “aiutare il corpo a sudare e traspirare”, grazie all’uso di sacchettini di stoffa caldi, riempiti di oli essenziali, oli vettori ed erbe medicinali. Questo massaggio è originario dello stato del Kerala ed è anche indicato per combattere l’invecchiamento. Esso viene effettuato a due o a quattro mani; il calore delle erbe sciolgono le tensioni e le tossine presenti nei tessuti.


      Questo massaggio è indicato per prevenire e curare i problemi dell’apparato osteo-articolare e circolatorio, ma anche per combattere la cellulite e la ritenzione idrica. Questo massaggio è indicato per ridurre la potenza del dosha vata; può essere somministrato a livello locale o parziale. Il massaggio Pinda Sweda è quel tipo di massaggio ayurvedico che prevede l’applicazione sul corpo, specialmente sui chakra, di sacchettini di stoffa ripieni di erbe profumate calde, spezie naturali, riso cotto nel latte, decotti e oli essenziali; un’altra variante prevede l’utilizzo di sacchettini ripieni di sabbia. Esso è utile nei seguenti problemi di:


        1) osteo-articolari,
        2) contratture,
        3) gonfiori articolari,
        4) dolori muscolari
        5) cellulite,
        6) ritenzione idrica,
        7) spondilite,
        8) malattie muscolari degenerative,
        9) problemi dell’apparato circolatorio,
      10) diabete,
      11) problemi cutanei


      Questo massaggio purifica il corpo il profondità, aiutando anche l’eliminazione dell’acido lattico; il massaggio Pinda Sweda apporta benefici alla persona in tutta la sua totalità, a livello fisico, energetico ed emotivo. Questo massaggio è anche molto utile per aiutare il corpo a sopportare meglio il “cambio di stagione”.