• massaggio-alle-candele

      Massaggio alle candele

      Il massaggio alle candele è ideale per nutrire la pelle in profondità, riparando le smagliature. Questo massaggio combatte lo stress, lenisce i disturbi osteo-muscolari, calma lo stress, migliora la flessibilità del corpo. Il calore permette infatti ai principi attivi degli oli e dei burri di penetrare nella pelle ancora più in profondità. Le candele a base di oli o burri vegetali per questo tipo di massaggi sono speciali.


      caratterizzate da un punto di fusione già a 38°; il massaggio alle candele riunisce in sé la tradizione ayurvedica del massaggio all’olio caldo, con quella europea dell’aromaterapia e della massoterapia. Un esempio di burro utilizzato per questo tipo di candele è il famoso burro di karitè, noto per le sue qualità idratanti, emollienti e stimolanti della circolazione; anche l’olio di argan è un ingrediente molto amato per questo tipo di candele. Altri oli utilizzati sono quelli al cocco, rinfrescante e nutriente, oppure alla mandorla, ricco di vitamina B ed E, noto per le sue qualità lenitive e riparatrici. Esistono anche candele a base di burro di aloe, burro di mango, burro di andiroba, olio di ippocastano; quest’ultimo è un toccasana per la cura della cellulite.


      E’ possibile trovare candele a base di ingredienti completamente biologici. Le candele vengono addizionate di oli essenziali, a seconda delle esigenze del paziente: le fragranze infatti possono essere tonificanti, rilassanti, energizzanti. Anche la forma delle candele ha la sua importanza; se sono di forma allungata sono più eleganti, mentre se cilindriche durano di più.


      Il massaggio alle candele può anche essere combinato con la cromoterapia, scegliendo le candele in armonia coi chakra su cui lavorare. Il massaggio alle candele può essere prenotato come trattamento singolo o come “complemento” per un altro trattamento benessere, come ad esempio il bagno turco, da effettuare dopo il massaggio, o uno scrub, da effettuare prima.