• massaggio-dorn-breuss

      Massaggio Dorn-Breuss

      Il massaggio Dorn- Breuss è specializzato nel trattamento dei problemi osteo-muscolari, specie della schiena; come dice il nome, è un complemento del metodo Dorn, inventato dal naturopata austriaco Rudolf Breuss (1899-1990). Molto spesso il massaggio Dorn-Breuss non viene semplicemente catalogato come tale, ma come disciplina bio-naturale che mira al riequilibro energetico della persona.


      Questo massaggio è anche catalogato come una vera e propria disciplina in quanto ha dato risultati ottimi e duraturi nel tempo. Grazie anche al passaparola, esso è diventato uno dei metodi di cura dei disturbi della schiena più richiesti; negli alberghi benessere viene presentato in combinazione con uno scrub naturale; le manipolazioni possono avvenire con olio di iperico o di arnica, noti per le loro proprietà curative nel campo dei disturbi osteo-articolari. Il metodo Dorn è stato ideato negli anni Settanta in Germania dal naturopata tedesco Dieter Dorn. Il metodo Dorn contempla manipolazioni dolci e lievi pressioni delle dita sulla colonna vertebrale; in questo campo, il metodo Dorn è molto simile al massaggio Shiatsu e Tui Na; il trattamento Breuss invece contempla anche i movimenti “scivolatori” lungo la schiena, reidratando i dischi intravertebrali e allungando i muscoli vertebrali.


      Il metodo Dorn- Breuss è utilissimo per le persone che soffrono di tensioni muscolari alla schiena, ernia discale e altri disturbi tipici di questa parte del corpo, ma è anche molto consigliabile anche per gli sportivi. La colonna vertebrale è infatti libera dallo stress e meglio allineata, i muscoli sono più rilassati e le articolazioni vertebrali lavorano meglio. Il metodo Dorn-Breuss mira anche a correggere la differenza di lunghezza delle gambe, i problemi alle ginocchia, a curare i postumi di lussazioni e fratture, scoliosi, cifosi, lordosi, lombalgie. Il massaggio Dorn Breuss è anche utile in caso di ernia discale, ma non può risolvere il problema alla radice. Nel corso di una seduta di massaggio Dorn-Breuss, che dura circa 20-30 minuti, il paziente cade in uno stato di rilassamento molto profondo; è anche possibile che si addormenti, dimenticando per un momento tutti gli stress.


      Il metodo Dorn- Breuss lavora infatti affinchè i dischi intravertebrali ricevano più acqua, “alleggerendo” il lavoro della colonna vertebrale. Uno dei motivi per cui ci sentiamo rilassati dopo una buona notte di sonno è per il seguente motivo: nei momenti di riposo assoluto i dischi intravertebrali ricevono più acqua e sostanze nutritive assorbendoli come delle spugne, rilassandosi completamente. Quando la colonna vertebrale è sottoposta a un lavoro di qualsiasi genere, i dischi intravertebrali perdono acqua, “lubrificandosi” meno e quindi ci sentiamo più affaticati. L’idratazione è uno dei “punti chiave” del metodo Dorn-Breuss: se si beve molto, i dischi intravertebrali vengono irrorati meglio e quindi anche la colonna vertebrale ne guadagna.