• burro-di-ucuuba

      Burro di ucuuba

      Il burro di ucuuba viene estratto dai semi dell’albero di ucuuba, che cresce in America meridionale e centrale, il nome botanico è “Virola surinamensis”. In Brasile cresce negli stati di Maranhao e Pernambuco. La raccolta dei frutti di ucuuba avviene da gennaio ad aprile; Il burro di ucuuba ha una consistenza dura, è di colore beige ed è noto per le sue qualità anti-settiche e anti-infiammatorie.

      Inoltre esso è un eccellente sostituto perfettamente naturale della paraffina e ha un profumo gradevolmente speziato. Esso è infatti ottimo per curare le infiammazioni della pelle come eczema, psoriasi o pelle secca, matura o stanca. Il burro di ucuuba è usato non solo per preparare saponi e cosmetici, ma anche per preparare candele adatta al massaggio con le candele; questo burro produce una fiamma molto alta e un profumo molto gradevole. Esso viene anche usato per nutrire e ammorbidire i capelli, specialmente quelli afro. Dal frutto dell’ucuuba si estrae anche un olio, ottimo per curare le emorroidi, le artriti, le coliti, le ulcere, le emorroidi. Inoltre, il burro e l’olio di ucuuba sono utilizzati dai pescatori amazzonici per proteggersi dal sole e anche come doposole.


      Carratteristiche del burro
      Le principali caratteristiche di burro ucuúba relativi ai cosmetici sono: guarigione, antisettico, idratante (alta capacità di penetrare la pelle) e rivitalizzante, a causa della forza rinnovatrice dei vostri fantastici fitoativos cellulari. Quindi, è indicato in formulazioni per il trattamento di pelli sensibili, che richiedono una rapida guarigione, come la pelle grassa e con tendenza acneica o per prendersi cura delle crepe nei piedi soprattutto nei tacchi con risultati efficaci in settori di idratazione riarsa. Il ucuúba è ricco di tannini e contiene 0,065% al 0,25% di alcaloidi e allucinogeni di metiltriptamina (DMT) e 5-MeO-DMT (trovato anche in potenti psichedelici specie di rana psicoattive). Il succo del guscio contiene normalmente concentrazioni elevate di alcali (fino a 8%). I semi maturi sono ricchi di gliceridi degli acidi grassi che sono alla base di ucuuba burro utilizzato in cosmetica, soprattutto laurodimiristina e trimiristina.


      Per cosa viene utilizzato l’olio di Ucuuba
      Comunemente, l'olio è usato per fare candele e come combustibile per lampade di illuminazione, che a combustione emette un odore aromatico. Nella medicina popolare, principalmente è applicato con successo nel trattamento di reumatismi, artrite, crampi, ulcere della bocca ed emorroidi. Burro Ucuúba, che è duro e giallastra, può essere utilizzato in combinazione con altri ingredienti per la produzione di tappi vegetali e saponi e creme a base di ucuúba ha anti-infiammatori, la guarigione, rivitalizzante e provata antisettico. I frutti vengono raccolti sulle spiagge e insenature di tutta la regione amazzonica, conservati e commercializzati per la produzione di olio vegetale per sostituire grassi animali per la produzione di sapone. I semi di ucuúba maturi vengono elaborati per il grasso oleoso che diventa facilmente rancido a causa del suo alto punto di fusione, il burro ucuuba è giallo con un aroma particolare (che ricorda di noce moscata).


      1) Per le infiammazioni della pelle
      2) Per eczemi e psoriasi
      3) Per la pelle secca e matura
      4) Per preparare saponi e cosmetici
      5) Per le maschere dei cappelli
      6) Per curare le emorroidi
      7) Contro le artriti
      8) Contro le ulcere
      9) Per proteggersi dal sole e doposole


      Dove cresce l’albero di Ucuuba
      Albero originario pianura in tutta la regione amazzonica si estende la sua presenza a Maranhao e Pernambuco. Il nome della struttura si intende la lingua indigena UCU (grasso) e YBA (albero), preferisce regioni inondate, raggiungendo un'altezza di 25 a 35 m. Un albero maturo può produrre tra i 30-50 kg di semi all'anno. Il ucuúba (Virola sebifera), popolarmente conosciuta come ucuúba-di-Cerrado e ucuúba rosso, un albero 5-30 m di altezza famiglia Myristicaceae trovano in foreste sempreverdi e savane del Centro America al Sud America (Costa ricco nord del Brasile). Il ucuúba produce frutti rossi, di forma ovale di circa 10-15 mm di lunghezza e di 11 mm di diametro.


      I semi sono ricchi di grasso (60 - 70%) e la resa di olio / sebo può arrivare fino al 50% per ogni chilo di seme secco. Una piantagione di 150 alberi per ettaro può essere raccolto fino a 7000 chili di semi, che produrranno 3500 kg di grasso / ettaro. La crescita del ucuuba nel campo può raggiungere fino a 3 m in due anni. Il legno di questo albero è di ottima qualità per legno compensato e impiallacciatura, che è intensamente minaccia la risorsa foresta rimanente.


      Il succo estratto dalla corteccia
      Il colore rosso di succo fresco estratto dalla corteccia di ucuúba è tradizionalmente usato per il trattamento di ascessi, fleimões, paronychias (infezione della pelle intorno al chiodo), foruncoli, ragadi anali, infezioni parotide ghiandole, tonsillite, infecçõe batterica, tra gli altri.


      La medicina tradizionale e uso dei popoli indigeni
      Sciamani (espirituias leader e guaritori) dei popoli indigeni del Venezuela usano il fumo dalla corteccia interna del ucuúba tronco per il trattamento di casi di febbre. Credono anche che gusci puntale cotte sono utili per scacciare gli spiriti maligni. Il ucuúba è anche popolarmente utilizzato dalle tribù del Rio delle Amazzoni e nord-est del Brasile, dove la resina di questi alberi, dopo bollito, essiccato e polverizzato viene inalato come allucinogeno, fornendo un senso simile al tè Ayahuasca da 4 a 6 ore. 


      Composizione fisica e chimica
      Ucuuba Il grasso ha un valore elevato punto di fusione (53 ° C) e di saponificazione (220 mg KOH / g olio), che supera il contenuto di sego (con valori 43-45 oC a 200 mg KOH / g rispettivamente) rendono grasso ucuúba un materiale ideale privilegiata per sostituire grassi animali nella produzione di saponi, e altri materiali grassi che richiedono alto punto di fusione nell'industria alimentare e farmaceutica. La sostituzione di grassi animali da grasso ucuúba risolvere il problema della contaminazione del prodotto da animale uso di sego, oltre al sapone maggiore consistenza e resistenza, è perfettamente possibile utilizzare anche con prezzi sopra sego animale. I semi di ucuuba sono ricchi di grasso (60 - 70%) avente un trimeristina 70%, un trigliceride di acido miristico, che è un olio essenziale aromatico che è di grande importanza per l'industria cosmetica, farmaceutica e alimentare. Attualmente, questo olio essenziale viene estratto dalla noce moscata, che ha una concentrazione di circa 80% della sostanza.