• olio-ayurvedico-brahmi

      Olio ayurvedico Brahmi

      Il nome dell’olio ayurvedico Brahmi deriva da Brahama, il creatore del pantheon indù; l’ingrediente principale per la sua preparazione è una pianta chiamata “Bacopa monnieri”o anche “issopo d’acqua”, visto che quest’olio è il risultato della mescolanza di 22 prodotti naturali, tra cui l’olio di sesamo, l’olio di cocco e la centella asiatica. Quest’olio è stato concepito apposta per il massaggio Shirodhara, Shiro Abhyanga e Shiro Picchu.


      Esso va utilizzato solo sulla testa, anche per rinforzare i capelli; quest’olio ayurvedico è indicato per l’incanutimento precoce, forfora, caduta dei capelli, doppie punte, bruciori alla testa, insonnia, alterazioni del ciclo sonno-veglia, instabilità, ansia, irrequietezza, instabilità emotiva, tensione mentale, difficoltà di concentrazione, dolori alle giunture, alopecia, sifilide. Un altro compito di quest’olio è quello di stimolare la funzionalità cerebrale, purificare il sangue e di rinforzare tutti gli organi di senso; esso è anche efficace nel calmare l’eccesso di Pitta, rilassando e calmando. Per questo motivo l’olio ayurvedico Brahmi è molto indicato per i caratteri troppo impulsivi, per calmare e svuotare la mente, per meditare meglio, per studiare meglio. Esso può anche essere addizionato all’acqua del bagno, per lenire i dolori osteo-articolari, gonfiori, per migliorare la memoria, specialmente  nei bambini.