• olio-di-nocciolo-di-prugna

      Olio di nocciolo di prugna

      L’olio di nocciolo di prugna è stato ideato per la prima volta in Francia, nei dintorni di Agen, ed è appunto ricavato dal nocciolo di questo frutto; inoltre, la città di Agen è situata sul cammino di Santiago de Compostela, molto interessante da visitare. Qui cresce un tipo particolare di prugna, la “prugna di Ente”, famosa in tutta la Francia per via del suo frutto grande, carnoso e saporito.


      L’olio di nocciolo di prugna è stato “scoperto” di recente; oltre ad essere ricchissimo di vitamina E, esso è anche ricco di vitamine del gruppo B e di betacarotene. Dall’olio di prugna se ne ricava anche un burro cosmetico. L’olio di prugna ha un colore da giallo- dorato ad arancione ed è molto usato nella cosmetica; esso ha un profumo fruttato, con note di mandorle, nocciole e frangipane. Quest’olio si assorbe molto facilmente e ha proprietà emollienti e anti-ossidanti; quest’olio in Francia è anche usato per cucinare, per trasformare un piatto all’apparenza ordinario in qualcosa di originale!


      Quest’olio è ottenuto dai noccioli di prugna pressati a freddo ed è un olio extra vergine, anche abbastanza caro. Quest’olio ha anche proprietà nutrienti, emollienti e cicatrizzanti, ideali quindi per pelli secche, sensibili e mature; esso andrebbe tenuto al riparo dal sole e dalla luce, in una bottiglia di vetro scuro.