• olio-di-rosa-mosqueta

      Olio di rosa mosqueta

      L’olio di rosa mosqueta è molto conosciuto per le sue ottime virtù anti-age e anti-ossidanti; per questo motivo è raccomandato per le signore dopo gli “anta”, specialmente per ritardare il più possibile l’invecchiamento della pelle. L’olio di rosa mosqueta è anche benefico per curare cicatrici, cicatrici acneiche, cicatrici chirurgiche, macchie sulla pelle, smagliature, ustioni anche solari;


      Esso è anche ottimo per ammorbidire le mani e per curare duroni, screpolature e tagli.Se si utilizza l’olio di rosa mosqueta sulle macchie tipiche dell’invecchiamento, esse sono già schiarite dopo una settimana; dato che quest’olio potrebbe essere comedogenico, specie in caso di pelli miste e grasse, esso va applicato sulla macchia, sulla cicatrice o sulla bruciatura, non su tutto il viso.


      La rosa mosqueta, pianta dalla quale si ricava quest’olio, cresce nel sud del Cile e ha bisogno di un clima umido; le proprietà benefiche di questa pianta erano già conosciute dagli indios araucani. L’olio di rosa mosqueta è anche un toccasana per i segni di stanchezza, rivitalizzando e rigenerando la pelle in profondità. Quest’olio è però sensibile alle variazioni di luce e temperatura; per questo motivo va sempre conservato in luogo fresco e asciutto e in una bottiglia di colore scuro.