• olio-di-bergamotto

      Bergamotto

      L’olio essenziale di bergamotto è ideale per la cura dei disturbi genito-urinari come pruriti, leucorrea, infezioni da gonococchi, cistiti. Esso può essere massaggiato sul basso ventre oppure può esserne aggiunte due-tre gocce all’acqua del bidet. L’olio essenziale di bergamotto è anche efficace per combattere i vibrioni del colera, la difterite, le infezioni da stafilococco. L’olio essenziale di bergamotto è anche ideale per curare la pelle grassa, l’herpes labiale, gli eczemi, la psoriasi, le punture di insetti.


      L’olio essenziale di bergamotto è anche utile nella cura di vari disturbi dell’apparato respiratorio, come: flatulenza, alitosi, tonsilliti, bronchiti. Le proprietà di quest’olio sono anche benefiche per la cura di vari disturbi dell’apparato digerente, come: meterorismo, dispepsia, coliche addominali, inappetenza. L’olio essenziale di bergamotto è anche immuno-stimolante, quindi è indicato in caso di influenza, stati di raffreddamento e altre malattie infettive. Altri usi dell’olio essenziale di bergamotto sono: la cura degli ascessi dentali, geloni e propizia un buon sonno. In aromaterapia, l’olio essenziale di bergamotto aiuta a ritrovare la gioia di vivere e a combattere ansia, stress e depressione; quest’olio è indicato per chi ha il chakra 4, quello del cuore, chiuso, quindi si sente ormai incapace di dare e ricevere amore.