• eucalipto

      Eucalipto

      L’olio essenziale di eucalipto è tra i rimedi più conosciuti e amati per la cura dei problemi osteo-muscolari e respiratori; dal punto di vista psicologico esso dona forza e stabilità. Esso è anche un efficace febbrifugo, tonificante, purificante, antisettico, balsamico, espettorante, diuretico, parassiticida, vermifugo, vulnerario, disinfettante dell’aria, rubefacente; l’olio essenziale che fuoriesce dalle sue piante dona agli eucalipti quella tonalità bluastra che designa gli “eucalipti blu”.



      Questa pianta è da sempre considerata dagli aborigeni australiani una sorta di “panacea” naturale; le proprietà terapeutiche degli eucalipti sono notissime anche agli australiani di origine europea. Ciononostante, l’olio essenziale di eucalipto è sconsigliato nei seguenti casi: gravidanza, bambini, anziani, infiammazioni gastro-intestinali. L’olio essenziale di eucalipto giova anche in caso di emicrania, cistiti, catarro, piedi stanchi, herpes zoster, sciatalgia, raffreddore, bronchite, pidocchi, sinusite, bruciature, mal di gola, problemi osteo-articolari, diarree da cibo, da nervi, da vermi; è sempre meglio usarlo diluito in un olio vettore oppure in bagni, maniluvi e semicupi.


      Essendo l’olio essenziale di eucalipto molto concentrato, spesso ne bastano poche gocce; esso è anche ottimo in viaggio, per disinfettare la biancheria da letto, i servizi igienici. L’olio essenziale di eucalipto dà sollievo in caso di colpo di calore, diluendone 4 gocce in acqua fredda insieme a 4 gocce di olio essenziale di lavanda, immergendovi il corpo. In caso di affaticamento da calore, se ne applicano poche gocce dietro al collo, le orecchie e sul plesso solare.