• anice

      Anice

      L’anice è coltivata nelle nazioni del bacino del Mediterraneo e contiene le seguenti vitamine: A, varie vitamine del gruppo B, C,D,E,F.
      Molti conoscono l’anice sotto forma di liquore; chi non ha mai sentito nominare il famoso “Pastis” o l’ “anisette”? L’anice come pianta officinale è principalmente usato sotto forma di tisana, per aumentare la produzione di latte nelle puerpere, ma è anche noto per le sue qualità calmanti e lassative, specialmente in caso di cefalee e stitichezza.



      Se assunto dalle mamme che allattano, l’anice dà un sapore gradevole al latte e aiuta il bambino a dormire meglio. L’anice è utilizzato come coadiuvante della digestione nelle nazioni orientali, come ad esempio l’India; a fine pasto, esso viene sempre proposto come coadiuvante della digestione e come mezzo per combattere l’alitosi. L’anice combatte inoltre il meteorismo, stimola la peristalsi ed è anche un ottimo mucolitico ed espettorante.