• noce-moscata

      Noce moscata

      La noce moscata è nota per le sue qualità digestive, carminative, antisettiche, sedative, anti-diarroiche, anti-batteriche. Per questo motivo essa viene molto usata nelle nazioni calde, in quanto essa aiuta a bloccare l’insorgenza di vari tipi di batteri.


      In Oriente si pensa che la noce moscata sia un potente afrodisiaco e … a partire dal XVI secolo, molte nazioni europee fecero di tutto per aggiudicarsene il monopolio commerciale!


      L’olio essenziale di noce moscata è efficace in caso di disturbi dell’apparato osteo-muscolare, delle nevralgie, del catarro, gli stadi di raffredamento. Nonostante abbia indubbie proprietà benefiche, non bisogna esagerare con questa spezia, in quanto in dosi elevate può essere tossica, causando anche allucinazioni, disorientamento e convulsioni. Per questo motivo, essa spesso venne definita “lo stupefacente dei poveri”.


      Dalla noce moscata si estrae un burro nutriente di colore beige scuro, mentre il suo olio essenziale, dal profumo caldo, speziato e balsamico ha proprietà toniche e stimolanti. Esso è benefico in caso di astenia, per curare diarree croniche, alito pesante, problemi intestinali, problemi circolatori.