• zenzero

      Zenzero

      Lo zenzero è la spezia invernale per eccellenza, nota per le sue qualità riscaldanti, tonificanti, antispasmodiche, antiemetiche e afrodisiache; se ne usa il rizoma fresco o essiccato, oppure anche zuccherato. Esso appartiene alla stessa famiglia vegetale del cardamomo ed è molto benefico nelle malattie da raffreddamento sotto forma di “fumento”, nei disturbi dell’apparato osteo-articolare sotto forma di cataplasma e come antiossidante come condimento per dolci e bevande.


      Lo zenzero è anche raccomandabile in caso di digestione difficile, contro la nausea in gravidanza, in caso di meteorismo, per calmare il colon infiammato. Consumare regolarmente zenzero previene le ulcere, le gastriti e limita l’insorgenza della dispepsia; lo zenzero è anche utile per i lavaggi oculari, in caso di allergie e infiammazioni delle palpebre. L’olio essenziale di zenzero è ottimo per combattere la cellulite, calmare i dolori muscolari e stimolare la circolazione sanguigna, specie nei mesi più freddi.