• assisi

      Umbria - Città termale

      Quando si pensa alle vacanze Umbria si pensa normalmente alle sue città termali, come Assisi, Spello, San Gemini, Città di Castello, Massa Martana. Non bisogna dimenticare che l’Umbria è la regione ideale per combinare un soggiorno di relax e cultura, oppure con la spiritualità, come ad esempio nella cittadina di Gubbio. Anche sulle rive del lago Trasimeno, il lago più grande dell’Italia centrale. Un’altra meta meta interessante sono i dintorni di Foligno, una città storica dell’Umbria, anch’essa molto interessante. L’Umbria è una regione dell’Italia centrale famosa per la sua spiritualità: qui nacquero infatti Benedetto da Norcia, il patrono d’Europa e “inventore” della regola benedettina che recita “Ora et labora”, “prega e lavora”. In Umbria è nato anche San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia, della Croce Rossa e degli animali, che “inventò “ il presepe nella grotta di Greccio. Ad Assisi si trova la basilica a lui dedicata, divisa in basilica superiore e basilica inferiore. Anche Perugia è una città medievale molto interessante da visitare, molto amata soprattutto dai golosi, in quanto qui si tiene la famosa fiera del cioccolato “Eurochocolate”, a ottobre! Altre città interessanti da visitare sono: Todi, Gubbio, Città della Pieve, Città di Castello … famosa anche per essere il luogo di nascita dell’attrice Monica Bellucci! Spoleto è anche una meta molto interessante per gli amanti della cultura, in quanto qui si tiene ogni anno il famoso “Festival dei Due Mondi”.


      L´Umbria è l´unica regione dell´Italia centrale a non essere bagnata dal mare. Il suo capoluogo è la cittá medievale di Perugia, famosa per i suoi monumenti, per i suoi paesaggi collinari e per la sua universitá per stranieri, che ne fanno una cittá molto giovane. L´Umbria è una delle regioni piú frequentate per le vacanze in agriturismo, in quanto essi sorgono nelle vicinanze di localitá storiche come Orvieto, Gubbio, Todi, Cittá di Castello, Assisi, oltre che della stessa Perugia. Nell´ambito di una vacanza agriturismo in Umbria si possono praticare vari sport, come il trekking, l´escursionismo in mountain bike, a piedi o a cavallo. Numerosi sono anche i percorsi botanici, per conoscere la flora e la fauna di questa regione, o quelli gastronomici, il cui prodotto principale sono i salumi di Norcia e il cioccolato, celebrato durante la fiera "Eurochocolate".


      Assisi e Gubbio: Gli amanti dell´arte si recano spesso in vacanza in Umbria, in quanto qui si trovano la basilica di Assisi, fondata dallo stesso San Francesco, patrono d´Italia; un sentiero che collega Assisi, Gubbio, Cittá di Castello e altre cittadine è il Cammino di Assisi, che permette di visitare i luoghi di San Francesco. La Basilica di Assisi custodisce gli affreschi di importanti artisti come Giotto e il suo maestro Cimabue. L´Umbria ha anche dato i natali a Benedetto da Norcia, l´inventore del monachesimo, i cui monasteri hanno fatto la storia della cultura e della religiositá. Ma a Gubbio non ci si reca solo per la sua spiritualitá...questa cittadina è famosa per essere la "cittá dei matti", per via dell´imprevedibilitá dei suoi abitanti. A chi compie per tre volte il giro della Fontana dei Matti viene data la cittadinanza onoraria e la patente di "matto".


      L´Umbria non è solo una meta consigliabile per le vacanze in agriturismo, per gli amanti dell´arte e della storia, ma anche per le vacanze benessere. Assisi, la cittá di San Francesco, santo e letterato, offre ad esempio stabilimenti termali funzionanti giá all´epoca romana. Le acque terapeutiche sono solfato-calciche e permettono di curare malattie del ricambio, dell´apparato gastroenterico e urinario. L´acqua terapeutica è somministrata sotto forma di bibita. Un´altra meta per le vacanze benessere in Umbria è la cittadina di Cittá di Castello, famosa per essere la patria di Monica Bellocci, anch´essa stabilimento termale giá in epoca romana. Le acque termali di Cittá di Castello sono di composizione bicarbonato-alcalina e sulfurea e permettono di curare le malattie dermatologiche, cardio-vascolari, respiratorie, reumatiche, gastro-enteriche. 

    • La cittadina di Foligno è celebre per la manifestazione folkloristica “La Giostra della Quintana”, che si svolge a giugno e settembre. Sapevate che nell’antichità classica, Foligno era considerato al centro del mondo, in quanto situato proprio al centro dell’Italia? Ora il “centro del mondo” si trova in un luogo chiamato “Trivio”.

    • É famosa in Italia e tutto il mondo per i suoi vini DOC. La lavorazione di essi è illustrata nel Museo del Vino e anche nel Museo dell’olivo e dell’olio. Torgiano è inclusa nella lista “I borghi più belli d’Italia”.